L’Addio al Servizio di Maggior Tutela e le Sue Implicazioni

Il servizio di maggior tutela, o mercato tutelato, rappresenta un regime tariffario stabilito dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) per fornire energia elettrica e gas in Italia.
Fù concepito per proteggere i consumatori dalle incertezze del mercato libero, assicurando condizioni contrattuali stabili e regolamentati.

Dopo la liberalizzazione del mercato, il servizio di maggior tutela (più di nome che di fatto) incluse, automaticamente, gli utenti che non avevano optato per un cambio di fornitore. Con l’abolizione di questo servizio, per il gas a partire da gennaio 2024 e per l’energia elettrica da luglio 2024, è fondamentale che i consumatori si preparino a un cambiamento significativo ovvero a valutare attentamente contratti e condizioni di fornitura per non avere brutte sorprese dall’automatico passaggio.

Per il gas, dal gennaio 2024, chi non seleziona un’offerta nel libero mercato continuerà con il proprio gestore corrente, ma non con il vecchio contratto ma verso un’opzione definita PLACET Fine Tutela a cura dello stesso fornitore.
Per l’energia elettrica, dal luglio 2024, gli utenti che non sceglieranno un fornitore nel libero mercato saranno automaticamente trasferiti al Servizio a Tutele Graduali (STG), con un gestore designato attraverso aste pubbliche.


Gli utenti vulnerabili, come anziani oltre i 75 anni, persone con disabilità (legge 104/92) o beneficiari di bonus energia, avranno la possibilità di rimanere nel mercato tutelato, ora rinominato “Servizio di Tutela della Vulnerabilità”; Il passaggio a questo nuovo servizio non influirà sulla loro idoneità ai bonus energia.

È importante ricordare che cambiare fornitore è un processo senza costi aggiuntivi e non causa interruzioni di corrente o di gas.
Il nuovo fornitore gestirà tutte le pratiche amministrative necessarie per il trasferimento.

In conclusione, con la fine del servizio di maggior tutela, i consumatori sono di fronte a una scelta cruciale: adattarsi al mercato libero o essere automaticamente ricollocati in nuove opzioni come il Servizio a Tutele Graduali per l’elettricità o PLACET Fine Tutela per il gas.

È essenziale che i consumatori valutino attentamente le loro opzioni per garantirsi le migliori condizioni possibili in un mercato energetico in evoluzione.

Per questo, Viamanager.it ha introdotto una nuova sezione dedicata all’energia, proponendo Sinergy.
Sinergy è un fornitore del mercato energetico con la caratteristica di proporre ai propri clienti prezzi all’ingrosso, quindi competitivi, con un canone fisso al mese, un modesto spreed e sconti fedeltà trimestrali.

Sei un cliente e vuoi maggiori informazioni? Clicca qui
Sei già partner e vuoi saperne di più? Accedi alla tua sezione Viamanager.it
Vuoi diventare partner VIAManager? Contattaci

Ci vediamo al prossimo articolo!

Articolo precedenteRisparmia sulla Bolletta: Come Funzionano le Tariffe di Luce e Gas e Perché Scegliere Sinergy